martedì, Luglio 14, 2020

Seguici anche su Facebook

1,532FansLike
Home Blog Altre Informazioni Regolamento per l'uso degli ambienti parrocchiali

Regolamento per l’uso degli ambienti parrocchiali

Comunità pastorale “Maria Madre della Chiesa”

Parrocchie di S. MARIA AUSILIATRICE – S. AGATA  – NATIVITÀ DI MARIA VERGINE

Recentemente sono state cambiate e meglio precisate da parte dell’Ufficio Amministrativo e dell’Avvocatura della Curia di Milano le norme per concedere da parte delle Parrocchie ambienti o locali in uso a  “terzi”

(esempio: il genitore che chiede una sala per organizzare la festa di compleanno del figlio; la famiglia che domanda un ambiente per festeggiare il battesimo celebrato in Parrocchia; gli sposi che chiedono di poter organizzare in una sala il rinfresco per gli amici partecipanti al loro matrimonio; gli educatori / animatori che intendono organizzare una pizzata in oratorio, ecc.).

La concessione di spazi o locali a terzi porta con sé responsabilità civili, amministrative e fiscali.

Per questo motivo il regolamento sotto riportato deve essere conosciuto e sottoscritto dal richiedente: condizione senza la quale l’ambiente non può essere concesso.

Il regolamento, dopo essere stato approvato dal Direttivo, dal Consiglio Pastorale, dal Consiglio Affari Economici, è entrato in vigore dal 20 settembre 2012.

 

Cosa occorre fare per avere in uso una sala o un ambiente della Parrocchia?

 

1) Recarsi in Oratorio. Rivolgersi agli incaricati che sono:

     – per S. Maria Ausiliatrice: Tasca Elena, Schifio Lorenzo, Covais Carola e Pirotta Alberto (dal Lunedì al Venerdì ore 16.30-18.30); 

     – per Natività di Maria Vergine: Bellesi Franco e Dedò Margherita;

     – per S. Agata: Vimercati Franca e Vittorio Brambilla (giorni feriali ore 16.30-18.30).

2) Leggere con attenzione il regolamento che verrà consegnato e sottoscriverlo.

3) Compilare in tutte le sue parti il modulo di prenotazione, allegando fotocopia della propria carta d’identità.

 

REGOLAMENTO  PER L’USO DEGLI AMBIENTI PARROCCHIALI

 

1. Il comportamento di tutti i presenti deve essere rispettoso del luogo e del contesto parrocchiale.

2. L’uso degli ambienti è limitato allo scopo per cui sono richiesti.

3. Sui muri non si possono appendere oggetti se non laddove sono stati fissati appositi supporti e/o ganci.

4. La Parrocchia non esercita alcuna vigilanza relativamente all’ingresso delle persone che intendono accedere agli ambienti concessi in uso.

5. La responsabilità per danni causati a cose e persone, da coloro che partecipano o a coloro che partecipano all’attività organizzata negli ambienti concessi in uso compete all’organizzatore/richiedente.

6. La custodia dei minorenni eventualmente invitati e presenti negli ambienti concessi in uso non è assunta dalla parrocchia ma dall’organizzatore/richiedente.

7. Il richiedente è custode degli spazi concessi per tutto il periodo di utilizzo.

8. Gli ambienti devono essere riconsegnati entro il giorno e  l’ora indicata nel modulo di richiesta e in condizioni tali da poter essere subito utilizzati.

9. Al termine dell’utilizzo dell’ambiente interno si deve provvedere alla pulizia del pavimento (passare la scopa), al riordino degli arredi e a rimuovere tutti gli addobbi in caso. Gli spazi esterni devono essere liberati da ogni cosa e struttura e adeguatamente ripuliti.

10. La spazzatura deve essere raccolta negli appositi sacchi e deve essere depositata in apposita  area predisposta a tale scopo, in ottemperanza alle norme sulla raccolta differenziata.

11. L’osservanza delle norme relative al diritto d’autore (esempio: utilizzo musiche, video, spettacoli…), la cui tutela è affidata alla SIAE, e delle norme a protezione dell’inquinamento acustico compete al richiedente.

12. Gli automezzi non possono accedere nel cortile dell’Oratorio, salvo nulla osta da parte del  Parroco.

Altri articoli

Festa di San Fermo

La tradizionale Festa di San Fermo, in questa “particolare” estate, sarà celebrata domenica 9 agosto. Questo il programma dei...

Aiutiamoci a ripartire

Mons. Luca Bressan, Vicario episcopale per la Carità e l’Azione Sociale, in una intervista apparsa sul Sito della nostra Diocesi…

Il neo vescovo cernuschese

Domenica scorsa in Duomo, il nostro Arcivescovo Mario (su mandato di Papa Francesco) ha ordinato due nuovi vescovi ausiliari della nostra Arcidiocesi....

Avremo 22 nuovi preti

Don Michele, Rettore del Seminario, in una intervista apparsa sul Sito della nostra Diocesi, sottolinea il significato...

Dal 18 luglio nuovo orario straordinario SS. Messe in tempo di Covid-19

ATTENZIONE: dal 1 luglio e fino al 31 agosto è sospesa la Messa del mercoledì alle 18.30 in S.Maria Ausiliatrice (e...

La Caritas Cittadina comunica

         La consuetudine della Caritas cittadina di Cassina de’ Pecchi è sempre stata quella di presentare il suo messaggio e il suo...