mercoledì, Giugno 3, 2020

Seguici anche su Facebook

1,494FansLike
Home Blog Prima pagina A te che fai la Cresima!

A te che fai la Cresima!

Ciao! Ed eccoti arrivata/o ad una tappa importante del tuo cammino: la Cresima.

Sì, è vero, hai “concluso” il cammino dell’Iniziazione Cristiana (Battesimo – Comunione – Confermazione) ed ora sei pienamente “parte” della Chiesa, della nostra Comunità.

Ti confido che da una parte sono contento, anzi siamo soddisfatti, del traguardo che hai raggiunto; dall’altra ci sentiamo ancora “più responsabili” (preti, catechisti, educatori, genitori, Oratorio, Comunità…) della tua vita, del tuo cammino, dei passi che ora vorrai fare; questo non perché non abbiamo fiducia in te, della tua libertà, delle tue scelte, di ciò che vorrai ora fare (o non fare più) ma perché TI VOGLIAMO BENE.

Sì, ti abbiamo voluto bene in questi anni ed ancora te ne vogliamo e desideriamo farci non tanto tuoi “maestri” quanto semplici “compagni” di viaggio, perché la vita, sai, è davvero un bellissimo viaggio dove puoi fare preziosi incontri ed esperienze uniche capaci di rimanere poi fisse per sempre nei propri ricordi e soprattutto nel tuo cuore.

Caspita, sei arrivata/o fin qui!

Ti invito, per un attimo, a guardare al cammino fatto (incontri, volti, esperienze, catechisti, oratorio, uscite, pizzate, celebrazioni, campeggi, Città dei Ragazzi…) e a trovare un motivo forte per essere riconoscente per coloro (non pochi), che in questo “primo tratto” della tua stupenda vita, si sono presi a cuore del tuo cammino.

Poi, ora, guardati attorno. Ancora, per te, con modalità e proposte diverse, c’è una Comunità che ti vuole bene, che pensa a te, che desidera ancora accompagnarti e fare insieme a te qualche altro passo in questo bellissimo viaggio.

Che posso dirti, come Parroco? Abbi il coraggio di fidarti.

Fidati e credo ti troverai contenta/o!

E se non lo farai, non preoccuparti perché io, anzi noi, continuiamo a pregare per te. E personalmente (un’altra mia confidenza) mi è facile farlo ogni volta che entro nella cappellina del nostro Oratorio e mettendomi seduto in fondo, trovo accanto a me (appese al muro) le foto di gruppo che don Fabio sta mettendo dal 2016 di tutti i cresimandi che hanno raggiunto questa meta. E da oggi verrà appesa anche la foto del tuo gruppo.

Come vedi è quasi impossibile dimenticarti!

Un forte abbraccio, accompagnato dalla mia particolare benedizione per te e la tua vita!

 

Don Massimo

Altri articoli

Caritas: sospeso il servizio guardaroba

A causa dell'emergenza CORONA virus il servizio guardaroba della Caritas e'sospeso sino a data da destinarsi.

Estate 2020

“Don, ma quest’estate... Città dei Ragazzi e Campeggio?” Sono infiniti i messaggi e numerosissime...

Concludiamo il mese di maggio in un luogo significativo

https://www.facebook.com/173257769352889/videos/690335181757007/ In queste domeniche di maggio noi Sacerdoti abbiamo guidato la preghiera del Santo Rosario in luoghi particolari...

Il “dono” di far celebrare una messa

Con le nuove disposizioni non si potrà più accedere alla Sacrestia per far celebrare le SS.Messe. Come fare allora?

Celebriamo i sacramenti

Giovedì scorso (28 maggio) il nostro Arcivescovo di Milano, Sua Ecc.za Mons. Mario Delpini, in Duomo ha celebrato la S.Messa Crismale dove...

Confessioni

Per le CONFESSIONI al sabato almeno un’ora prima della S.Messa si troverà il sacerdote in Chiesa. Occorrerà confessarsi mantenendo la mascherina e...