venerdì, Luglio 10, 2020

Seguici anche su Facebook

1,530FansLike
Home Blog Avvisi 30 aprile - Affidamento a Maria

30 aprile – Affidamento a Maria

Due momenti per iniziare il mese di maggio

Insieme in Preghiera

Anzitutto vi invitiamo a sintonizzarvi in diretta con noi giovedì 30 aprile per il Momento di Preghiera mariano per tutta la Comunità (nel cortile dell’Oratorio).

Alle ore 21.00 don Massimo, don Fabio, don Bangaly e don Silvio guideranno la Preghiera del Santo Rosario per i Malati e le Famiglie della nostra Comunità, invocando l’intercessione di Maria, Madre della Chiesa e Madre nostra. Alla conclusione riceveremo una particolare Benedizione con la Reliquia della B.V. Maria.


Poi il giorno dopo, La preghiera del primo maggio con l’affidamento dell’Italia alla Vergine Maria, sempre alle ore 21.00, dalla basilica di Santa Maria del Fonte a Caravaggio (in Diretta su TV2000 Canale 28).


Raccogliendo la proposta e la sollecitazione di tanti fedeli, la Conferenza episcopale italiana affida l’intero Paese alla protezione della Madre di Dio come segno di salvezza e di speranza.

Lo farà venerdì 1° Maggio, alle ore 21, con un momento di preghiera, nella basilica di Santa Maria del Fonte a Caravaggio (diocesi di Cremona, provincia di Bergamo).

La scelta della data e del luogo è estremamente simbolica.

Maggio è, infatti, il mese tradizionalmente dedicato alla Madonna, tempo scandito dalla preghiera del Rosario, dai pellegrinaggi ai santuari, dal bisogno di rivolgersi con preghiere speciali all’intercessione della Vergine. Iniziare questo meseconl’Atto diAffidamento a Maria, nella situazione attuale, acquistaun significato moltoparticolarepertuttal’Italia.

Il luogo, Caravaggio, situato nella diocesi di Cremona e provincia di Bergamo, racchiude in sé la sofferenza e il dolore vissuti in una terra duramente provata dall’emergenza sanitaria. Alla Madonna la Chiesa affida i malati, gli operatori sanitari e i medici, le famiglie, i defunti.

Il primo maggio, nella festa di San Giuseppe lavoratore, sposo di Maria Vergine, la Chiesa affida, in particolare, i lavoratori, consapevole delle preoccupazioni e dei timori con cui tanti guardano al futuro.

“I pastori hanno il compito di guidare il loro gregge, il popolo cristiano, ma spesso è il popolo cristiano che spinge i pastori, come è avvenuto in questo caso” ha detto il Cardinal Bassetti, Presidente della Cei, aggiungendo: “Ho ricevuto più di trecento lettere piene di amore e di devozione nei confronti della Vergine Maria con la richiesta di dedicare al Cuore Immacolato di Maria la nostra nazione, le persone che soffrono per questa epidemia, tutti coloro che lavorano negli ospedali e che devono occuparsi del loro prossimo”.

Altri articoli

Il neo vescovo cernuschese

Domenica scorsa in Duomo, il nostro Arcivescovo Mario (su mandato di Papa Francesco) ha ordinato due nuovi vescovi ausiliari della nostra Arcidiocesi....

Avremo 22 nuovi preti

Don Michele, Rettore del Seminario, in una intervista apparsa sul Sito della nostra Diocesi, sottolinea il significato...

Dal 18 luglio nuovo orario straordinario SS. Messe in tempo di Covid-19

ATTENZIONE: dal 1 luglio e fino al 31 agosto è sospesa la Messa del mercoledì alle 18.30 in S.Maria Ausiliatrice (e...

La barca di San Pietro

(le tradizioni da valorizzare e non perdere) Il 29 giugno si festeggiano i Santi Pietro e Paolo apostoli...

2 luglio – Adorazione eucaristica

Giovedì 2 luglio, diamo la possibilità di pregare personalmente davanti all’Eucarestia. Non sarà tutto il giorno ma alcune ore...

5 luglio – Rosario di Pompei

Domenica 5 luglio, fedeli al nostro impegno della Missione Mariana, davanti alla Cappellina della Madonna di Pompei reciteremo il Santo Rosario alle...