Alcune attenzioni per le SS. Messe

411

L’Orario  delle  Ss.Messe  in  vigore  fino  a  giugno  lo trovate nei cartelli in fondo ad ogni Chiesa (ma sempre aggiornato anche sull’Insieme con riportate le Intenzioni delle Ss.Messe).

Soprattutto per la S.Messa delle ore 10.00 in S.M.Ausiliatrice, visto (finalmente) l’aumentare delle famiglie dei bambini, grazie anche alla ripresa della Catechesi… CHIEDIAMO ai cari NONNI ed a COLORO che non hanno figli in età di catechismo    di NON PARTECIPARE a questa S.Messa ma di sceglierne un’altra. Purtroppo i posti sono ancora limitati in base alle distanze da osservare. CONFIDIAMO nel buon senso di tutti!

Entrando in Chiesa ci si igienizza sempre le mani e si tiene sempre la mascherina (che copre bocca e naso).

I nuclei familiari (genitori e figli età scolare) possono benissimo occupare l’intera panca.

Quando, su indicazione del celebrante, ci si porta all’altare per la Comunione, ricordarsi sempre di mantenere la distanza e di non ritornare al proprio posto dal corridoio centrale ma da quelli laterali. L’Eucarestia si riceve sempre sulle mani e tenendo (davanti al sacerdote) la mascherina.

Abbiamo re-introdotto la raccolta col cestino delle offerte da parte dei volontari.

I Lettori non sono tenuti più ad avere i guanti per leggere al microfono, è sufficiente igienizzarsi bene le mani prima di salire all’Ambone.

Terminata la S.Messa occorre prestare sempre attenzione all’uscita e soprattutto evitare di fermarsi in Chiesa    a parlare (fatelo pure all’aperto, sul piazzale, sempre mantenendo distanza e mascherina), portando fuori con voi, anche il foglietto utilizzato e l’Insieme preso.

E’ responsabilità di ciascuno, se ha la febbre, a non portarsi in Chiesa. Comunque, anche se non più richiesto, può capitare che i nostri volontari misurino anche la febbre ai fedeli all’ingresso.

Ogni singola attenzione è un voler bene alla Comunità. Grazie!