NELLA ZONA ROSSA – COME RAGGIUNGERE LE CHIESE

564

Sempre aperte e soprattutto “vive” perché si continuano a celebrare i sacramenti

A) I fedeli possono partecipare alle celebrazioni (nei limiti di capienza della Chiesa e seguendo i Protocolli). Se sottoposti a controllo da parte delle Forze di Polizia nello spostamento tra la loro abitazione e la Chiesa (e viceversa) potranno esibire l’autodichiarazione in cui dichiarano nella causale “situazione di necessità”

B) Sacristi, organisti e coloro che svolgono un servizio liturgico se sottoposti a controllo da parte delle Forze di Polizia nello spostamento tra la loro abitazione e la Chiesa (e viceversa) potranno esibire l’autodichiarazione in cui dichiarano nella causale “comprovate esigenze lavorative”

“Tali giustificazioni sono ritenute valide e non saranno applicate sanzioni per il mancato rispetto delle disposizioni in materia di contenimento Covid-19” (Lettera del Ministro dell’Interno al Segretario Generale della CEI del 27 marzo 2020)