Catecumeni, chi sono?

66

Spesso ci si chiede, chi siano i catecumeni.

In realtà, il termine catecumeno indica colui che comincia un suo personale percorso di fede, al fine di poter essere ammesso al Sacramento del Battesimo.

Si tratta di un percorso di Iniziazione Cristiana definito, appunto, Catecumenato.

Quest’ultimo è ancora oggi presente nella Chiesa cattolica, soprattutto per quel che riguarda il battesimo degli adulti. Il Catecumenato, o preparazione al Battesimo, non è altro che un percorso di iniziazione alla fede e alla vita cristiana, che deve portare il fedele ad accogliere il dono di Dio nel Battesimo, nella Confermazione e nell’Eucaristia.

La formazione dei catecumeni è volta a consentire a questi ultimi, di portare a maturità la loro conversione e la loro fede. E’ un percorso formativo (della durata di circa due anni) alla vita cristiana, al mistero della salvezza e alla pratica delle norme evangeliche. Ecco allora che, mediante i riti sacri, i catecumeni sono introdotti nella vita della fede, della liturgia e della carità del popolo di Dio.

La nostra Comunità, nella prossima Quaresima, avrà il dono di accompagnare una nostra catecumena (Blanca) nelle varie tappe del suo cammino (durante alcune SS.Messe domenicali). Ma soprattutto avremo la gioia, nella prossima Veglia di Pasqua, di far dono a Blanca dei sacramenti del Battesimo, della Confermazione e dell’Eucarestia e di accoglierla così, pienamente, nella nostra Comunità.

La sua scelta, da adulta, di ricevere il battesimo e di divenire cristiana sia un profondo interrogativo per nostra fede, il nostro Battesimo, la nostra testimonianza.

Nella nostra Comunità abbiamo una sola catechista che segue i Catecumeni nel loro cammino.

Se ci fosse qualcuno desideroso di entrare a far parte di questa Equipe, si rivolga a don Massimo.