Una giornata “in comunione” con i malati della nostra Comunità

177

“Ero malato e mi avete visitato”   (Mt 25,36)

VENERDI’ 26 OTTOBRE

In questo anno pastorale proponiamo un giorno al mese diCOMUNIONE” CON I MALATI DELLA NOSTRA COMUNITA’. Semplicemente, in ognuna delle nostre tre Parrocchie, la S.Messa feriale sarà celebrata “per gli Infermi”. In questa giornata mensile avremo modo di vivere una particolare “comunione” con tutti i malati della nostra Comunità. Pregheremo per loro e per le loro famiglie.

I Ministri straordinari dell’Eucarestia saranno invitati a portare la comunione ad alcuni malati ed anche i Sacerdoti ne visiteranno altri. In questa giornata sarebbe bello che ognuno potesse prendersi l’impegno di una visita o di un saluto o di un ricordo per qualche persona malata che si conosce o che abita vicino a casa.

Il Vangelo ci insegna la costante attenzione di Gesù per gli oppressi: la maggior parte dei miracoli riguarda proprio la guarigione dei malati.

Quanti malati anche oggi aspettano di essere presentati al Signore! Questa è una tradizione antica della Chiesa che va riscoperta.

Un grande Padre della Chiesa, San Giovanni Crisostomo, diceva: “A pregare per se stessi costringe la necessità; a pregare per gli altri stimola la carità. Ma presso Dio è più gradita la preghiera raccomandata dalla carità”. Lasciamoci stimolare da questa Carità ed alleniamoci a valorizzare questa speciale “comunione” nella nostra Comunità!

Don Massimo