Preghiera: con l’invito di recitarla nelle Feste Natalizie in Famiglia

441

 O Dio onnipotente e padre misericordioso,
noi ti ringraziamo in questo giorno di Natale,
per aver mandato il Figlio tuo unigenito
a salvarci dal peccato
e a conquistarci alla tua paternità.

Per l’infinito amore che spinse il tuo figliolo
a farsi come uno dei nostri bambini ti preghiamo.

Benedici questa nostra famiglia perché
sia sempre la Chiesa domestica dove risuonino
le parole buone che allietano e con­solano.

Benedici il nostro lavoro e le nostre iniziative
per un domani migliore pieno di serenità e di pace.

Infondi coraggio e serenità nei giorni della prova: dona pazienza, capacità di dialogo e
concordia nelle cose di ogni giorno.

Dona alla nostra mensa il pane quotidiano:
rafforza in noi il desiderio del pane soprannaturale che è il Corpo e il Sangue del tuo Figlio.

Allontana da noi ogni tentazione di egoismo e di superbia, di infedeltà e di discordia,
fa che proviamo sempre la gioia di essere noi
l’uno per l’altro e di essere assieme aperti a tutti i nostri fratelli.

Aumenta in noi la chiarezza della fede,
la certezza della speranza, l’ar­dore della carità.

Amen.