PREGHIERA dei ragazzi a Gesù nel giorno della loro Prima Comunione

9739

  Caro Gesù, in questo giorno di gioia per noi che ti riceviamo per la prima volta,
vogliamo dirti che ti amiamo e che siamo contenti di riceverti nel nostro cuore.

Vogliamo dirti anche il nostro grazie per essere rimasto con il tuo Corpo e con il tuo Sangue
in mezzo a noi. Tu sei la nostra vita e la nostra gioia.

Solo Tu puoi aiutarci a crescere buoni e generosi.

Vorremmo che tutti gli uomini Ti ricevessero ogni giorno,
perché Tu solo puoi dare la vera pace e la concordia.

Se tutti Ti ricevessero più spesso nel loro cuore,
ci sarebbero meno odio, meno cattiverie,
meno ingiustizie, meno invidie e gelosie;
ma ci sarebbe più amore reciproco,
più fedeltà ai tuoi Comandamenti e più preghiera,
più gioia, più sorriso, più felicità,
perché Tu ci hai insegnato ad amarci non solo attraverso le tue parole,
ma soprattutto con il tuo esempio.

Tu Gesù sei la sorgente e la fonte di ogni virtù,
di ogni bontà e chi Ti riceve diventa più buono.

Caro Gesù, fai capire agli uomini che senza di Te
non ci sarà mai la pace sulla terra.

Sono pochi quelli che si avvicinano a Te:
moltissimi invece Ti hanno abbandonato,
Ti hanno dimenticato e addirittura Ti disprezzano.

Gli uomini hanno paura ad avvicinarsi a Te,
perché pensano che se amano Te non possono più fare quello che piace a loro,
e che Tu li privi della felicità e dei divertimenti.

In questo giorno così bello e pieno di gioia per noi,
ti chiediamo, o Gesù, che gli uomini non abbiano vergogna a venire da Te,
perché solo Tu puoi dare la vera gioia e la vera pace soprattutto nelle famiglie.

Fa, o Gesù, che noi ci conserviamo sempre fedeli a Te, per tutta la nostra vita.

Ti preghiamo di donare al mondo ancora tanti Sacerdoti,
affinché Tu possa essere sempre presente sulla terra con il Tuo Corpo ed il Tuo Sangue. 

Amen.