A Lourdes, la Comunità

105

Alla conclusione del nostro Pellegrinaggio a Lourdes (23- 25 ottobre) abbiamo voluto compiere un gesto che dicesse davvero il nostro desiderio di affidare a Maria, Nostra Signora di Lourdes, l’intera nostra Comunità di Cassina de’ Pecchi.

Abbiamo preso un grande Cero votivo, con la scritta “Comunità di Cassina” e dopo averlo portato nella Grotta di Massabielle ai piedi dell’Immacolata, l’abbiamo acceso cantando insieme l’Ave Maria.

In questo Cero abbiamo voluto raccogliere ogni nostra intenzione, ogni intenzione a noi affidata, l’intera nostra Comunità partendo dai malati alle famiglie, alle persone in difficoltà di vario genere.

L’esperienza vissuta a Lourdes è stata un autentico cammino di fede dove il silenzio, la preghiera, il canto, il raccoglimento, la processione, la sofferenza e le lacrime hanno toccato il cuore di ognuno ricordandoci lo stile principale del discepolo, del cristiano: l’abbandono e l’affidamento.

Siamo ripartiti da Lourdes con la promessa di ritornarci per cantare il nostro Magnificat.

Don Massimo