Messaggio pasquale dalla Caritas cittadina

181

Carissimi tutti,

si avvicina la Santa Pasqua e la nostra Caritas Cittadina cogliendo l’occasione per fare a ciascuno di noi un augurio di pace, di speranza e di gioia, desidera aggiornarvi sulla continua attività di tutti i nostri servizi, dal Centro Ascolto alla distribuzione viveri e indumenti, alle attività di dopo scuola con corso base di italiano per ragazzi neo arrivati, dalla collaborazione sinergica con i servizi sociali agli accordi presi con alcune istituzioni del territorio per il reinserimento di persone “fragili”.

Nel nostro Centro Ascolto sono arrivati due nuovi volontari che stanno iniziando un percorso di formazione che garantirà loro di poter offrire un servizio competente, accogliente e professionale e chi vive un momento di fragilità ed emarginazione.

A maggio vorremmo riprendere l’ “Indovina chi viene a cena” che era stato sospeso a causa della pandemia. Sarà sempre un momento di gioia “d’incontro speciale” tra tutti gli operatori Caritas e coloro che fruiscono di questi nostri servizi. A cena, nel salone dell’oratorio, ognuno porterà una pietanza (magari una ricetta del paese di origine) da condividere con gli altri; ci incontreremo, ma in modo diverso, seduti come amici che vogliono passare insieme una serata gioiosa e speciale.

In questo tempo di emergenze, catastrofi e conflitti, non lasciamoci abbattere, ma cerchiamo di essere fonte di festa, fonte portatrice di gioia compiendo tutti insieme un nuovo passo verso l’orizzonte di resurrezione che ci attende!

Paola