Danza

233

L’attività si sviluppa sugli stessi aspetti del corso rivolto agli allievi più piccoli:

– Fisico: la conoscenza delle varie parti del corpo, di che cosa possono fare singolarmente e nell’insieme; la consapevolezza di una corretta postura; l’attenzione alla respirazione, il senso del peso e della forma.

– Mentale: la percezione dello spazio e delle direzioni, la scoperta del ritmo e del tempo, la conoscenza e il rispetto dell’altro.

– Creativo: l’improvvisazione, la drammatizzazione, la mimica e l’uso della voce.

Tali principi, infatti, rimangono validi per tutto il percorso di un danzatore.

Seguici su: FacebookInstagram

3-5 anni – propedeutica alla danza

Gli esercizi sono spesso proposti sotto forma di gioco, che è e dovrebbe restare per molto tempo, uno degli aspetti più importanti della vita del bambino.

6-10 anni – danza moderna

Questo corso è rivolto ad allievi con poca o nessuna esperienza.

In questo caso si avrà una maggiore attenzione nella ricerca e nello studio di una tecnica che è la base per l’apprendimento della danza.